lenti polarizzate

ottica stellina visione lente polarizzata

La luce viaggia in tutte le direzioni nello spazio; un po’ come versando acqua a terra questa si propaga in ogni dove ecco così avviene per i raggi luminosi. Se L’acqua incontra un ostacolo “rimbalza” e lo aggira mentre la luce, quando incontra una superficie riflettente, ad esempio l’asfalto stradale, la neve o l’acqua stessa, subisce un processo detto di polarizzazione, comincia a muoversi in un intervallo bidimensionale (verticale e orizzontale).

Le lenti polarizzate, hanno filtri contenenti lamelle a struttura verticale in grado di assorbire i raggi luminosi con polarizzazione del campo elettrico orizzontale, responsabili dell’abbagliamento e del fastidioso riflesso e lasciano passare solo i raggi verticali utili. In condizioni di luce intensa, l’occhio umano non può scindere le due componenti proprie delle onde elettromagnetiche di cui la luce stessa è formata; infatti le assorbe entrambe distorcendo la reale percezione dei colori, del loro contrasto e non ultimo la saturazione del bianco. Queste lenti amplificano quindi i loro benefici in situazione di luce intensa dove migliorano la percezione del contrasto ed esaltano i colori, aumentano la visione nitida in lontananza e diminuiscono l’affaticamento della vista, non ultimo proteggono gli occhi filtrando completamente i raggi UV.

In origine era il filtro Polaroid, una sottile e morbidissima lastrina di materiale plastico: leggera ma facilmente deformabile e soprattutto poco, molto poco, resistente ai graffi. Per ovviare a questi difetti le migliori lenti polarizzate, qualche anno fa, erano realizzate come un panino: due fette di lenti di vetro ed in mezzo la lente polarizzata. Questa costruzione ne limitava l’uso in pratica alle sole lenti neutre da sole. La moderna tecnologia ha portato ad una riduzione dei costi rispetto ai vecchi metodi, incrementandone però la qualità. Oggi ci sono differenti tecniche costruttive che permettono ampia scelta di materiali sia vetro che plastica e la possibilità di realizzare anche lenti da vista. Proprio nelle lenti da vista per amplificare al massimo le caratteristiche di queste super lenti si può aggiungere il trattamento antiriflesso nella faccia interna così da garantire la maggior acuità visiva.

Oggi più che mai la miglior protezione per la luce solare è rappresentata dalle lenti polarizzate; è per questo che le aziende sfornano un numero sempre maggiore di modelli così equipaggiati. Tra le marche che abbiamo in negozio la differenza di prezzo tra filtri solari base e lenti polarizzate varia da un minimo di 20€ per Police ad un massimo di 60€ per RayBan. Certo il costo per l’occhiale da sole con lenti polarizzate è più alto rispetto ad un occhiale con filtri solari standard ma il benessere visivo è decisamente maggiore.

 

Please follow and like us:
onpost_follow 0