la vetrina di giugno 2013

Noi ci riproviamo a chiamare l’estate a gran voce. Abbiamo chiesto aiuto anche al Capitano ed al suo fedelissimo Marinario (che a scanso di equivoci, indossa la cerata!). Ma anche cabine colorate dove cambiarsi ed uscire in costume per un fantastico bagno di sole. E remi per prendere il largo. Ecco, si, dai, prendiamo il largo amici!

la vetrina di marzo

Marzo uguale primavera, anche a dispetto di un meteo rimasto un po’ indietro nel calendario. Il nostro orologio biologico, ci porta a cercare le margherite nei prati, immobili per il letargo invernale ed allora ecco la voglia di colore dei fiori, che sono il simbolo della nuova stagione.

Abbiamo voluto sottolineare il colore, utilizzando queste bellissime borse, da riempire con tutte le cose belle e buone che desiderate. Questo è il nostro augurio, anzi, la nostra certezza.

Buona primavera!

 

la vetrina di febbraio

Smile smile smile e ancora smile. Vogliamo affrontare così, col sorriso sulle labbra, l’arrivo della primavera. Poiché ne abbiamo tantissimi e non li finiremo così presto, veniteci a trovare: vi regaleremo mille sorrisi.

Studi scientifici hanno provato che egalare un sorriso, è terapeutico sia per il corpo che per la mente. Una risata libera endorfine, rilassa i muscoli del viso, abbassa la pressione del sangue, rende migliore l’umore, aiuta a resistere allo stress e rende più sensuali.

Noi lo sapevamo già 🙂 🙂 🙂

 

grazie a tutti voi

-

 

Con oggi, si chiude il ciclo della “domenica aperto con approfondimento”, in cui vi abbiamo parlato di:

lenti a contatto morbide multifocali: quando e perché sono davvero super

le lenti progressive non vanno bene a tutti

lenti da ufficio queste sconosciute

lenti da occhiali: la supervista

le lenti a contatto migliorano la prestazione sportiva

Un grazie a tutti voi per l’interesse ed il supporto che non ci avete mai fatto mancare. Grazie per le mille domande, per la curiosità dimostrata agli argomenti, finalmente letti senza l’ormai imperante chiave del “prezzo” o della solita “offerta speciale”, ma solo voglia di sapere ed approfondire. Da parte nostra, abbiamo potuto raccontare, argomenti di ottica moderna e tecnologia, svincolati dalla vendita. Insomma, mini lezioni su temi specifici ed è stato per noi un vero piacere da cui, ancora una volta, grazie.

 

la vetrina di novembre

 

“Si,” disse Saito, “e adesso mi faccia parlare col colonnello Musishima.” Harada apri la scatola metallica e ne usci un grosso topo grigio con un collarino bianco e rosso, i colori dell’esercito Sam. Salutò alzando la coda. “Caro Musishima,” disse Saito tamburellando in Mickey- morse, l’alfabeto di comunicazione topi-umani. “Quan-ti to-pi par-ti-re-te?” Il topo batté sessanta colpi.?”Bene,” disse Saito, “contiamo su di voi. Una astronave con due uomini e sessanta soldati grigi di equipaggio, lunga quattro metri, sarà l’arma più agile dello spazio. Siete pronti? Manca niente?”
“Au-men-tare,” batté con le zampe il topo, “prov-viste for-maggio.”

Voi provvedete al formaggio che agli occhiali ci abbiamo pensato noi.

soundtrack Nope.avi by Lioncash http://soundcloud.com/lioncash